Progetto didattico "Conosciamo un grande pittore"

Quadro di riferimento e motivazioni:

Le esperienze pregresse hanno sollecitato le docenti delle sezioni A e C ad elaborare un progetto di "produzione artistica" in seguito ad un’attenta riflessione sui risultati ottenuti nelle attività pittoriche nell’anno scolastico precedente. Tali attività avevano offerto a tutti l’opportunità di esprimersi e di produrre opere di grande effetto estetico, cromatico, figurativo, affettivo.

Ciò ha indotto le insegnanti a riproporre l’esperienza, in forma diversa, con l’intento di avvicinare i bambini ad un grande artista e alle sue opere perché potessero conoscerne e sperimentarne lo stile.

Punti di forza nella realizzazione dell’esperienza si sono dimostrati le competenze e la collaborazione tra le insegnanti, l’interesse e la partecipazione dei bambini, i consensi del Dirigente Scolastico e delle famiglie. Punto di debolezza si è rivelato il tempo eccessivo che è stato necessario utilizzare per la realizzazione delle opere.

Finalità, obiettivi specifici e scelte di contenuto

Finalità:

Introdurre i bambini nel mondo dell’arte attraverso la conoscenza e la riproduzione di alcune opere di Vincent Van Gogh.

Obiettivi specifici di apprendimento

Capacità di osservare un’opera d’arte.

Capacità di leggere un’opera d’arte.

Capacità di interpretare un’opera d’arte.

Capacità di riprodurre un’opera d’arte

Scelte di contenuto

Riproduzione delle opere di Vincent Van Gogh: La chiesa di Auvers, iris, Fiori di campo in un vaso, Fiori celesti, Nudo femminile sdraiato, Notte stellata, Vaso con girasoli, Bue con carretto, La sedia e la pipa, Campo di grano, Campo di grano con cipressi, Campo di grano con corvi, Barche a Saintes Maries, Autoritratto con l’orecchio tagliato, Natura morta con cappello di paglia, Olivi.

Riferimenti teorici

Il riferimento teorico relativo all’esperienza proposta è stato il pensiero di Francesco De Bartolomeis espresso nel testo "La scuola nel nuovo sistema formativo" dove viene affermata l’opportunità di dare all’arte ed alla produzione artistica un posto di maggiore rilievo e soprattutto che nella Scuola dell’Infanzia è possibile avvicinarsi all’arte e produrla.

Durante la discussione si è quindi cercato di individuare un grande artista che potesse essere imitato dai bambini. Essi stessi hanno scelto Van Gogh perché la narrazione della sua vita ha colpito l’immaginario dei bambini per via dell’orecchio tagliato e della sua personalità alquanto stravagante.

Percorso

Il percorso di insegnamento-apprendimento si è articolato in tre fasi.

Nella prima fase di realizzazione del progetto si è svolto un percorso di ricerca, da parte delle insegnanti per l’individuazione delle opere da riprodurre. Ciò è avvenuto sia attraverso Internet, sia attraverso la consultazione di libri d’arte.

Nella seconda fase l’autore è stato raccontato e le opere individuate sono state proposte ai bambini. Tutti sono stati invitati ad osservarle ed esaminarle con attenzione, ad esprimere emozioni e sensazioni, considerazioni personali.

La terza fase è stata di "produzione artistica" in cui i bambini, seguiti individualmente dall’insegnante, si sono cimentati nella riproduzione dell’opera scelta.

Metodi di insegnamento/apprendimento, risorse/strumenti e procedure

La metodologia è stata rigorosamente laboratoriale, con la presenza dell’insegnante che ha guidato sapientemente il lavoro del bambino sia nella fase del disegno sia in quella della pittura offrendo consigli e suggerimenti.

Valutazione

La valutazione è stata effettuata in tre fasi:

Verifica dei prerequisiti, degli interessi e delle motivazioni dei bambini.

Aggiustamenti per il regolare svolgimento delle attività.

Riflessione sui risultati ottenuti.

Essa, inizialmente ha riguardato anche le modalità e l’organizzazione dei tempi e degli spazi per la realizzazione delle attività.

Risultati e ricaduta sul resto della didattica

Gli obiettivi previsti sono stati ampiamente conseguiti. I bambini hanno imparato diverse tecniche pittoriche, la stesura del colore, la presa del pennello in modo corretto, la scelta e la formazione dei colori appropriati. Hanno imparato ad apprezzare il bello, hanno manifestato maggiore creatività nelle attività grafiche, maggiore spirito di osservazione nella lettura di immagini.

Appendice 1

Riproduzione delle opere di Vincent Van Gogh: La chiesa di Auvers, Iris, Fori di campo in un vaso, Fiori celesti, Nudo femminile sdraiato, Notte stellata, Vaso con girasoli, Bue con carretto (scelto da due bambini), La sedia e la pipa, Campo di grano, Campo di grano con cipressi, Campo di grano con corvi, Barche a Saintes Maries, Autoritratto con l’orecchio tagliato, Natura morta con cappello di paglia, Olivi.

Appendice 2

Aloi Maria Carmela, Cristallo Maria Luigia, D’Armento Maria Grazia, Orioli Teresa.

 

 

Campo 1: titolo dell’oggetto didattico: "riproduzione opere di Van Gogh"

Campo 2: autori: docenti scuola infanzia di Nova Siri Marina

Campo 3: abilità espressive

Campo 4: motivazioni e contesto di applicazione:

Con le opere, realizzate in tutto il percorso didattico, è stata effettuata una mostra aperta al pubblico per divulgare il lavoro svolto, per favorire momenti di condivisione del lavoro scolastico con le famiglie, per valorizzare il lavoro svolto dai bambini e stimolarne lo sviluppo dell’autostima e la capacità di autovalutazione.

La mostra degli oggetti realizzati è stata proposta al Dirigente Scolastico, a tutti i docenti dell’Istituto Comprensivo ed alle famiglie. È stata realizzata una presentazione con il programma PowerPoint allegata alla presente scheda che contiene le opere realizzate.

 

 

Idea e tema centrale:

Avvicinamento dei bambini ad una delle massime espressioni dell’arte mondiale.

I tre aspetti più interessanti:

Conoscenza di un pittore famoso;

metodologia rigorosamente laboratoriale;

desiderio di partecipazione attiva e produttiva da parte di tutti i bambini.